Capire subito quanto costerà l'investimento

Il tema del nuovo stadio approda in consiglio comunale che è il luogo in cui devono essere prese le decisioni. A fronte di qualunque azienda che voglia investire, l'atteggiamento della pubblica amministrazione non può che essere costruttivo e di verifica della compatibilità tra l'interesse della società Sampdoria e quello della collettività. Qualunque insediamento può infatti avere effetti devastanti o, al contrario, di grande valorizzazione per il territorio in cui va a inserirsi. A maggior ragione, quando l'insediamento riguarda uno stadio di calcio in un quartiere importante come quello della Foce. Il confronto deve giocarsi su due piani: urbanistico e finanziario. I principali problemi riguardano le ripercussioni che il progetto avrebbe sul tessuto commerciale esistente, sulla sicurezza dei residenti e sui temi del traffico e della viabilità. Poi è necessaria una valorizzazione dell'area di piazzale Kennedy. Sul piano finanziario prima di esprimere qualunque valutazione è necessario conoscere i numeri dell'investimento. Va cioè verificata la disponibilità economica della Sampdoria, e va capito dove e come reperire il resto delle risorse necessarie a completare l'opera.
consigliere comunale Pd