Casa Carbone apre le porte agli spettacoli dei burattiniIncontri a Lavagna

Casa Carbone torna a essere protagonista dell'estate ligure grazie alla seconda edizione della manifestazione «Storie e marionette a Casa Carbone», un originale ciclo di spettacoli pensati per i più piccoli ma adatti a un pubblico di tutte le età. Sabato, 21 luglio e il 18 agosto - alle ore 21 - e oggi con domenica 22 luglio e 5, 12, 19 agosto - alle ore 18 e alle ore 21 - la visita alla proprietà del Fai - Fondo Ambiente Italiano situata nel centro di Lavagna verrà infatti rallegrata da divertenti spettacoli di marionette a cura de «L'Opera delle Marionette» di Mauro Pagan, Genova. Durante i giorni di manifestazione i visitatori verranno prima condotti alla scoperta delle bellezze di questa affascinante dimora, classico esempio abitativo ligure fin de siècle, come testimoniano le decorazioni esterne e la struttura architettonica: ricca di arredi e dipinti d'epoca, conserva intatto l'ambiente domestico di una famiglia borghese del '900, prima che «le esigenze della civiltà spersonalizzassero le nostre abitazioni», come dissero i fratelli Emanuele e Siria Carbone, ultimi abitanti nonché donatori del bene al Fai. Al termine della visita guidata, nel giardino di Casa Carbone verrà poi messo in scena un coinvolgente spettacolo di marionette, ogni weekend diverso e della durata di circa 40 minuti. Oggi verrà messa in scena l'istruttiva vicenda di Gino Pesciolino che - curiosità infantile - si allontana dalla madre e va a visitare l'immenso mare: tra pericoli inattesi e aiuti insperati, il piccolo riuscirà a tornare dalla mamma, convinto dell'importanza di ascoltare, quando si è ancora piccini, il consiglio dei genitori. Gli appuntamenti in programma prevedono al sabato la visita guidata a Casa Carbone alle ore 21 e la rappresentazione teatrale alle ore 21.30, mentre alla domenica ci saranno due turni di visite guidate alle ore 18 e alle ore 21 e due rappresentazioni teatrali alle ore 18.30 e alle 21.30.