Il Catania non vuole lasciare Barrientos Mercato, Gilardino resta rossoblù

«Barrientos al Genoa? Le possibilità di vederlo con la maglia rossoblù corrispondono a quelle di vedere un asino che vola». Il presidente del Catania Antonino Pulvirenti gela le speranze di Pietro Lo Monaco di rinforzare l'attacco rossoblù con il giocatore che lui aveva portato dall'Argentina in Italia.
Le parole di Pulvirenti sembrano chiudere ogni possibile trattativa con il Genoa, ma non va dimenticato che Barrientos deve ancora rinnovare il contratto con il Catania in scadenza nel 2013. Il Genoa sta alla finestra. Il club rossoblù ieri ha chiesto alla Fiorentina il prestito di Juan Manuel Vargas, ma i viola hanno risposto picche. Enrico Preziosi ha confermato che Alberto Gilardino non si muoverà da Genova: «Lo Monaco è stato molto chiaro su Gilardino. A meno che un giocatore non esprima il desiderio di cambiare, continuerà a fare parte del nostro organico. Quindi se Gilardino ha manifestato la voglia di restare, non si muoverà da qui», ha detto Preziosi.
Il Genoa potrebbe riportare in Italia Massimo Bonanni, il centrocampista che Enrico Preziosi aveva acquistato per il Lugano la scorsa estate. I due club hanno trovato l'accordo per 1,4 milioni di euro. Bonanni dovrebbe essere girato in prestito ad un'altra società italiana.
Mattia Destro intanto si avvicina sempre più alla Roma. L'accordo con il Genoa prevede 5 milioni subito per il prestito e 7 per il riscatto obbligatorio tra un anno, la metà dell'attaccante Piscitella e il prestito di Verre, che dovrebbe essere girato al Siena. Il Genoa darà al club bianconero 7 milioni e metà del cartellino di Eugenio Lamanna. L'accordo tra Roma e Destro potrebbe essere raggiunto nei prossimi giorni anche se la Juve è sempre in agguato.