Chi sono gli studiosi genovesi dei «cold case» all'italianaIl centro studi criminalistica

Il Centro Studi Criminalistica di Genova (unica organizzazione che si occupa continuativamente anche di ricerca storico-giudiziaria in campo nazionale, distintasi per le numerose pubblicazioni e per diversi eventi pubblici e televisivi), oggi propone il ritratto di uno dei più spietati e giovani pluriomicidi che la storia ricordi: William Giorgio Vizzardelli (1922-1973), detto il Mostro di Sarzana.
Il lavoro si compone di un'originale rivisitazione di eventi (grazie al ritrovamento di documenti d'epoca), ed è il risultato di una complessa attività di ricerca e di analisi condotta da Fausto Bassini, responsabile del Centro Studi per l'Emilia-Romagna, e da Angelo Izzo, corrispondente da Velletri, con libro d'esordio - Lupi nella notte - di prossima uscita per la casa editrice ferrarese Faust Edizioni.
Coordinamento dell'attività: Amedeo Ronteuroli, presidente del Centro Studi Criminalistica.
Sede legale e presidenza: via XXV Aprile 112/1 - Pieve Ligure (GE). Cell.: 3392260204. Comitato Scientifico: presso Cav. Rocca - Investigatore - via Cesarea 2/2 - Genova. Tel.: 010593523. www.centrostudicriminalistica.it, e-mail: studcrime@hotmail.it