CONVEGNO UNIONCAMEREL'impresa ligure punta a crescere sui mercati esteri

Solo il 3,2 per cento delle imprese in Liguria esportano i loro prodotti all'estero: è il dato emerso ieri alla presentazione del primo Salone dell'Internazionalizzazione organizzato da Unioncamere Liguria che si svolgerà nei giorni 1 e 2 luglio a Genova. Attesi i rappresentanti delle Camere di Commercio italiane all'estero di oltre 50 Paesi del mondo. Nel 2012 il valore dell'export ligure ha sfiorato i 7 miliardi di euro, dato che colloca la Regione all'11° posto in Italia, con un più 4,1% rispetto all'anno precedente. «Il nostro obiettivo - spiega il presidente di Unioncamere Liguria, Luciano Pasquale - è di incrementare l'export della regione in termini di fatturato e di nuove imprese esportatrici. L'evento risponde a questa esigenza, divulgando la conoscenza delle strategie e degli strumenti utili alle nostre imprese, in particolare alle micro e piccole realtà liguri, per operare all'estero e con l'estero».