il derby dei lettori

2TIFO IN RIME
Orsù c’è aria di casa

con l’erba santa di Marassi
«Samp da paura»/ di emozioni forti/ urrà/ i preliminari,/ con il freno/a mano tirato,/ però/ un vero peccato. Antonio opaco/ difesa distratta/ solo il pazzo/ là davanti/attore sublime/ ma solo./ Un palo,/ quasi goals/ tutto si dimentichi/ per il ritorno,/ la paura fa novanta/ compresa!/ Orsu/ pedator/ or maldestri,/ c’è aria/ di casa/ l’erba/ santa/ di Marassi./ Addio/ torpore/ fiato/ alle/ trombe/, sia/ coraggio/ per andar/ avanti/ di un anno/ dal bello/ al mitico/ verso/ perfetto/ final/ al divenire/ e sia.

2 LA RISPOSTA
Caro signor Screpis la sua vena poetica

si era presa un anno sabbatico
Una volta ero stato accusato (a torto perché lo faccio sempre) ed ora ne avrei di cose da dire sul nostro Presidente che ci ha portato a mangiare da Zeffirino con i jeans strappati e la maglietta sporca.
La prossima volta diccelo che possiamo andare solo da McDonald's, caro Duccio.
Vorrei sottolineare che il Signor Screpis aveva perso la vena poetica durante tutto lo scorso campionato, salvo ritrovarla (come due anni fa) all'improvviso. Almeno un po’ di pudore!!!!
Nello Caccavale