IL DERBY DEI LETTORI

Caro Massimiliano, ho letto il consueto commento di Piero Sessarego sulla giornata di campionato appena trascorsa. Il buon Sessarego in pratica dice che se continua così per arrivare nei primi dieci posti Malesani dovrà fare la danza della pioggia.
Mi pare una previsione un tantino esagerata: sono state giocate solo cinque partite e c'è tutto il tempo per recuperare sia posizioni in classifica (il Genoa non è comunque messo male, anzi) sia quei giocatori che finora hanno reso solo al di sotto delle aspettative. La cosa che mi sbalordisce è che Sessarego dica che con Ballardini alla guida il Genoa non avrebbe perso due trasferte consecutive. Dati alla mano risulta che durante la gestione del tecnico romagnolo dello scorso anno il Genoa in trasferta collezionò appena tre vittorie esterne (Cagliari, Lecce e derby d'andata), cinque pareggi e sei sconfitte, tra cui due consecutive di Catania (1-2) e Milano sponda neroazzurra (2-5). Inoltre Sessarego parla di mancanza di entusiasmo: forse se gli opinionisti come lui la smettessero di essere meno tragici tutto l'ambiente Genoa potrebbe averne un giovamento. Cordiali saluti.