Il dibattito dei lettori

2LA BEFFA
Le assicurazioni non pagano per i nubifragi

perché la Liguria è ritenuta troppo a rischio
Caro Lussana, una ragazza alluvionata ha raccontato alla tv locale che purtroppo sua madre non aveva acceso alcuna assicurazione sulla casa e che pertanto toccava loro porre rimedio agli ingenti danni derivanti dall’alluvione. Ebbene, innanzitutto vorrei tranquillizzare quella ragazza dicendo che anche chi, come me, riteneva di essere assicurato, si è sentito dire dalla compagnia assicuratrice che il danno da alluvione non è coperto dalla mia polizza e che «non c’è compagnia assicuratrice operante in Liguria che lo copra, dato il dissesto idrogeologico della nostra Regione». In secondo luogo vorrei, caro Lussana, che Lei sottoponesse a verifica questa dichiarazione della mia compagnia. Tale verifica ha il e vantaggio di costituire un prezioso servizio pubblico.

2L’OPINIONE
L’assenza del sindaco Vincenzi nel ponente?

Forse non è stata del tutto negativa
Cari amici de «il Giornale» di Genova, nelle loro disgrazie, i ponentini hanno avuto la enorme fortuna che non ci fosse! Auspichino ora, sperando in risultati positivi, «che se ne vada a casa». Circa i pugni sbattuti sul tavolo, da una così cosa vuoi e puoi aspettarti? Cordialmente.
Gualtiero della Tonnara