DIBATTITO PUBBLICO DI ANCE-ASSEDILL'appello degli edili: «Facciamo ripartire le costruzioni in città»

«Mettiamo in sicurezza la città. Le priorità per uscire dalla crisi e fermare il degrado economico e sociale», è il tema del dibattito pubblico promosso da Ance Genova e Assedil, che si svolgerà domani dalle 9 all'Auditorium Montale del Teatro Carlo Felice.
Il programma degli interventi, moderati dal giornalista Pier Luigi Leone, prevede la relazione introduttiva di Federico Garaventa, presidente Ance Genova-Assedil a cui seguiranno gli interventi di varie autorità e degli sopiti presenti. A partire dall'onorevole Sandro Biasotti, capogruppo Pdl alla IX commissione Trasporti della Camera dei deputati, da Silvano Chiantia, segretario generale Fillea-Cgil Genova, dal sindaco di Genova Marco Doria. Interverranno anche Giovanni Lunardon segretario del Pd genovese, il sociologo Mauro Palumbo, docente all'Università di Genova e Carlo Stagnaro, direttore delle ricerche all'Istituto Bruno Leoni. A seguire il dibattito. Tra i temi sul tappeto non mancheranno quelli relativi all'avvio necessario delle grandi opere per far ripartire il comparto edile, da troppo tempo carente di nuovi impulsi. Lo ha sottolineato a più riprese il presidente degli edili genovesi Garaventa, ricordando come sia necessario ricominciare a credere negli investimenti anche in questo settore nevralgico per la nostra economia.