Donne raccontate attraverso uno scatto

Un libro e una mostra fotografica incentrati sull'opera di un fotografo di grande talento, un artista che sa interpretare le emozioni più profonde del cuore umano, senza sentimentalismi. Sabato prossimo alle 17.30, alla galleria d'arte «Incantations» di vico San Giorgio 9/11, l'appuntamento è dedicato a Franco Tavaroli, nativo di Arma di Taggia, fotografo noto in tutto il mondo. I suoi scatti più belli sono racchiusi nel libro «Viandando» (Edizioni Internos) che verrà presentato, insieme all'autore, dal critico Giuseppe Pedemonte e dall'editore Goffredo Ferretto. «Ho attraversato i sentieri della mente cercando risposte e ho trovato fotografie», dice Tavaroli, che in questa occasione presenta una selezione di tre mostre fotografiche che rispecchiano il carattere dell'autore in una sorta di biografia per immagini. Le prime foto raccontano una ricerca interiore tesa a riprodurre in immagini parole come caos, passione, enigma. I volti femminili appaiono in una caleidoscopica rappresentazione e la figura di donna senza volto racconta la difficoltà dell'uomo ad esternare la sua parte femminile. Poi l'autore interpreta la città attraverso le geometrie dei palazzi. Infine, il terzo gruppo di fotografie ha come protagonista il mare, quello del ponente ligure, tanto amato dal fotografo. La mostra sarà aperta fino al 15 maggio.