Genova va di corsa ma non dimentica le vittime di Boston

Ventuno chilometri e novantasette metri di solidarietà per ricordare quanto accaduto pochi giorni fa a Boston e restituire allo sport il suo ruolo. Domenica Genova celebra la «Mezza Maratona» arrivata alla nona edizione e pronta a fare il record di iscritti. A tutti i concorrenti viene chiesto di indossare una fettuccia nera in segno di lutto oppure qualcosa di verde, colore ufficiale della città statunitense. Tutto il resto vuole essere allegria e spensieratezza, una corsa grazie alla quale genovesi e turisti - clemenza del tempo permettendo - possano regalarsi una vista della città da angoli e scorci che altrimenti si incrociano solo di sfuggita correndo sì, ma in automobile: «È il cuore della città che corre - spiega l'assessore comunale allo sport Stefano Boeri -. Vogliamo riconoscere importanza a questa manifestazione che dà modo alla città di vivere e sentirsi uniti».
Saranno più di cento i volontari impegnati nella macchina organizzativa con l'impegno di squadre della Protezione civile, dell'associazione dei Carabinieri in congedo, gruppi scout e balestrieri. Tutta la manifestazione è basata sul volontariato e organizzata da diverse associazioni podistiche del territorio genovese. I ventuno chilometri si snodano tra il centro storico di Genova, piazza della Nunziata, Portello, piazza Fontane Marose, piazza De Ferrari, via XX Settembre, corso Buenos Aires, l'andata e il ritorno in corso Italia, quindi la strada sopraelevata, la Lanterna, lungomare Canepa fino all'area dell'Expo e il rientro al Porto Antico.
Con la Mezza Maratona, iscritta nel calendario Fidal e valida per il campionato ligure «master» di mezza maratona, si correrà anche la quarta edizione della «Corri Genova- Primocanale sport», corsa non agonistica di 11,5 chilometri. Per entrambe le gare è possibile iscriversi attraverso il sito internet www.lamezzadigenova.it, oppure oggi e domani dalle 10 alle 20 presso lo stand «Mezza Maratona di Genova» in piazza De Ferrari, dove domani si potrà ritirare il pacco gara. Per la «Corri Genova» le iscrizioni saranno aperte anche domenica dalle 7 alle 9 nel piazzale Mandraccio del Porto Antico. Insieme ai due eventi torna la «Family Run», evento organizzato dalla podistica «Peralto Genova» dedicata alle famiglie e lunga 3,5 chilometri che farà il giro del centro storico. Le iscrizioni per la Family Run (5 euro a partecipante) saranno devolute a Telethon.