I giovani del Pd fanno il golpe: «Al governo l'altra generazione»

Non chiamateli «rottamatori», perché molti di loro il sindaco di Firenze Matteo Renzi, proprio non lo possono vedere. Ma anche a Genova sta nascendo un progetto per rivoluzionare l'assetto del partito in caso di congresso nel prossimo autunno. Il primo passo è stato fatto lunedì sera quando ottanta tra iscritti al partito Democratico e simpatizzanti tra i venti e i quarant'anni, si sono ritrovati nel centro storico di Genova per discutere sul futuro del Pd.
Presenti esponenti delle diverse aree di riferimento del partito, perché l'obiettivo adesso è quello di capire se esistono le condizioni per avere un ruolo chiave nell'organizzazione dei democratici. Non per affossare del tutto la vecchia guardia, ma per affiancarla e sostituirla valorizzando le risorse rappresentate dalla nuove generazioni.
C'era il capogruppo in consiglio comunale Simone Farello, i consiglieri comunali Paolo Gozzi e Alberto Pandolfo, (...)