Incendi in Liguria: 200 alpini lombardi nelle aree a rischio

Sono duecento gli alpini lombardi andati in Liguria per sorvegliare le zone a rischio incendi. È questa l’attività principale a cui si dedicano a Santa Margherita Ligure gli alpini di Bergamo, Brescia, Lecco, Como, Varese e Sondrio. I pattugliamenti anti-incendio si svolgono dalle ore 6 alle 24 di ogni giorno, soprattutto sulle zone montuose, mentre un servizio speciale di vigilanza è stato prediposto per la festa patronale di San Lorenzo il 10 agosto. Altre squadre di volontari bergamaschi e alpini sono impegnate a Rio Maggiore e Celle Ligure.