Janua, tre anni di idee e proposte per la città

«Janua», organizzazione di Think Tank apartitica ed indipendente, festeggia i primi tre anni di attività nella sede di via San Lorenzo, facendo un approfondito bilancio del passato e mettendo le basi per l’avvenire. Fondata il 26 Giugno 2009, l’associazione conferma all'unanimità la squadra che ha guidato l’attività fin dall’esordio, in particolare il presidente Luca Marchesi, che terrà pertanto il timone saldamente in mano anche nel prossimo triennio. L’incontro di compleanno, affollatissimo di soci e simpatizzanti, dimostra ancora una volta come «Janua» - il nome richiama Genova, ma in qualche modo anche l’età anagrafica e, quindi, l’entusiasmo del gruppo - sia diventata «punto di riferimento per i giovani e non solo, che desiderano portare proposte e idee nella vita pubblica della città. Vorremmo - sottolinea fra l’altro il presidente Marchesi - far diventare la nostra organizzazione più europea e intenzionale attraverso il coinvolgimento e il confronto con altri Think Tank giovanili nel mondo».
«Janua», è stato ricordato per l’occasione, è nata per promuovere idee, progetti e proposte della società civile, nell'interesse generale della comunità. «L'organizzazione - aggiunge sempre Marchesi - ha voluto creare un "palcoscenico" libero e indipendente sul quale poter affrontare temi di innovazione e sviluppo attraverso il confronto con personalità del mondo dell'impresa, delle istituzioni, della politica, dell'associazionismo e del mondo del giornalismo». Nel corso degli anni, «Janua» ha ospitato numerose personalità nazionali e locali - ricordiamo fra le più recenti il presidente della Camera, Gianfranco Fini - in un confronto «aperto e trasversale a tutte le forze politiche ed economiche, in merito a temi rilevanti per lo sviluppo della città e del Paese nell'interesse delle generazioni future».