L’INTERVENTO

Tutto, simbolicamente, cominciò a Berlino, Il 13 agosto del 1961 quando fu costruito quello che JFKennedy definì nella sua famosa visita nel 63 «la più disgustosa ed evidente dimostrazione del fallimento del comunismo...» il muro di Berlino. Il muro cadde poi nel 1989 tra le dimissioni del dittatore della DDR Honecker il 18 ottobre e la dichiarazione di Schabowski del 9 novembre che autorizzava i tedeschi dell'est a muoversi senza più necessità di visto preventivo. Poi un susseguirsi di fatti spontanei ridussero il muro ad un pezzo della storia. Oggi ricorrono i 50 anni dalla costruzione di quel muro, e ci dobbiamo ricordare che quello che accadde allora porta le sue conseguenze nefaste ancora in questi giorni. L'aver impedito per anni una normale evoluzione economica e sociale nel mondo (...)