IL MAXELÂ DI GARRONE-COSTA La «ricetta Genova» premiata dalla severa critica di Londra

Il Ristorante Maxelâ, diretto dal tandem genovese Alessandro Garrone-Roberto Costa, ha ottenuto il massimo dei voti da uno dei critici più severi (e influenti) della stampa britannica, Marina O' Loughlin, del Guardian, che in assoluto anonimato compie visite in incognito per saggiare il reale valore dei piatti di un locale. A pochi mesi dall'apertura, il Maxelâ di Londra, quartiere di South Kensington, diretto proprio da Roberto che è l'inventore e lo «sviluppatore» della formula-Maxel⠖ è diventato protagonista di una recensione in cui alla sua specialità, la carne Fassone piemontese della macelleria di Daniele Oberto di Roddi, Alba, viene attribuita una votazione di 10/10.