No al linciaggio mediatico

In questi giorni si stanno dicendo e scrivendo molte cose, dopo quanto accaduto domenica scorsa durante l’incontro Sampdoria-Torino.
Desideriamo puntualizzare a questo punto il punto di vista della Federclubs.
Cassano ha sbagliato e in modo grave ma pagherà il suo errore di cui ha chiesto anche scusa appena terminata la partita a tutti; anche a noi tifosi e per questo lo abbiamo applaudito.
Quello che non possiamo assolutamente accettare è il linciaggio mediatico e metodico scatenatosi subito dopo e che continua ad andare avanti in questi giorni, con dichiarazioni da parte di vari soloni mediatici sulle televisioni nazionali ed addetti ai lavori che farebbero meglio a specchiarsi se ne hanno il coraggio prima di profferire parola...
Senza dimenticare l’operato arbitrale che tutti hanno ben visto quale sia stato. Rigore inventato, rigore negato e fallo fischiato a Cassano inesistente.
Anche qui c’è stato chi ci ha voluto dare lezioni di stile che non ha nessun diritto di dare per la nostra legittima e civile protesta verso Collina, mentre sarebbe meglio anche in questo caso che questo qualcuno pensasse di più a quando la sua società comprava le partite fino a poco tempo fa gettando reale discredito sul calcio italiano.
Tutto questo sia chiaro comunque non intaccherà minimamente il nostro rapporto con Cassano, perché Peter Pan è nei nostri Cuori e come ha affermato la gradinata Sud al termine della partita è uno di noi.
*Federclubs