NUOVA INCHIESTABlitz della Finanza nelle sedi di Genoa Sampdoria e Spezia

Cinquanta contratti di calciatori nel mirino della procura di Napoli con atleti che sono o sono stati in forza anche a Genoa, Sampdoria e Spezia. Le tre società coinvolte, ieri mattina, da perquisizioni in sede da parte della Guardia di Finanza. L'indagine è per riciclaggio ed evasione fiscale e riguarda calciatori riconducibili alla procura di Alessandro Moggi e Alejandro Mazzoni. L'inchiesta ha evidenziato «reiterate condotte finalizzate all'evasione dell'imposta sui redditi e, più in generale, condotte elusive delle regole di imposizione tributaria» in relazione all'attività dei procuratori in favore dei calciatori, scrivono i pm nella richiesta di documentazione ai club.
Nell'elenco fornito dalla procura figurano diversi giocatori traghettati o in forza al Genoa: (...)