Pasticceria e Poste celebrano un secolo e mezzo di dolcezza

Centocinquant'anni di storia all'insegna dell'alto artigianato dolciario: è quanto può vantare la pasticceria, drogheria, caffè«Canepa» di Rapallo, classe 1862, che dei classici «cubeletti», i dolci di pasta frolla con ripieno di marmellata di mele, ha fatto una specialità riconosciuta ben oltre i confini locali.
Per celebrare il compleanno, Poste Italiane ha deciso di realizzare un annullo filatelico speciale, richiestissimo in uno stand allestito in piazza Garibaldi. Con l'annullo speciale è stata timbrata, fra l'altro, tutta la corrispondenza in partenza presentata direttamente allo sportello, dove Poste Italiane ha messo a disposizione anche una cartolina speciale, predisposta per l'occasione.
Un ulteriore motivo di prestigio, per la pasticceria Canepa, che ha avviato l'attività proprio in piazza Garibaldi, sotto i portici medievali. Fin dai primi anni - tramanda la tradizione - «il negozio venne frequentato indistintamente da persone di ogni ceto e di ogni età, nonché da personaggi famosi» che erano in visita o soggiornavano a lungo a Rapallo.
Risale alle origini, comunque, la tradizione dei «cubeletti» (pare che la parola, nell'antico dialetto locale, significhi «complimenti»). Questi, e più in generale i prodotti a base di pasta frolla e il «pandolce genovese», restano ancora ai giorni nostri la principale specialità della Casa.