Paulinho, quanta concorrenza. Torna Zaza

Paulinho diventa un vero intrigo per la Sampdoria. L'attaccante brasiliano del Livorno sta diventando, un po' a sorpresa, uno dei pezzi pregiati del mercato. Per lui, oltre ai blucerchiati, sarebbero in fila Werder Brema, Monaco, Sunderland e Fiorentina (che può offrire a Spinelli uno tra Seferovic e Acosty). Senza contare che la sua quotazione sarebbe lievitata addirittura a 10 milioni di euro. La Sampdoria ha avuto il merito di essere stata la prima società in assoluto ad interessarsi di Paulinho – offrendo al Livorno 4 milioni, più la conferme di Fiorillo e Gentsoglu – ma ora rischia di essere «bruciata» dalla concorrenza. Nella trattativa giocherà un ruolo fondamentale la volontà del giocatore: altrove potrebbe avere meno spazio, il club doriano è pronto invece a dargli grande fiducia.
Per una telenovela che potrebbe chiudersi, un'altra che si riapre. Non è più così scontato che Simone Zaza – di rientro dal prestito ad Ascoli, contratto in scadenza nel 2014 – lasci la Sampdoria. Per il giovane attaccante i blucerchiati potrebbero raggiungere un accordo con la Juventus, cedendo ai bianconeri metà del cartellino ma avendo la garanzia di una permanenza del giocatore, almeno per un anno, a Genova. Per Zaza resta comunque sempre in corsa anche il Napoli.
Andrea Poli deve sbollire la delusione per il mancato inserimento tra gli azzurri che prenderanno parte alla Confederations Cup, ma potrà presto consolarsi col trasferimento al Milan. Siamo ormai ai dettagli per la cessione del centrocampista veneto ai rossoneri, che nell'affare potrebbero girare almeno un giovane di qualità alla Samp. I nomi che si fanno sono quelli del centrocampista Fossati e del difensore Albertazzi, che arrivano da due stagioni interessanti dal punto di vista personale ma opposte sul fronte dei risultati: il primo è retrocesso (insieme a Zaza) in Lega Pro con l'Ascoli, il secondo invece ha conquistato la promozione in A nel Verona.
Rebus portiere sempre irrisolto. Romero ha un ingaggio pesante (1,7 milioni a stagione sino al 2015) ma al momento non sembra avere mercato. La Sampdoria resta comunque interessata sia a Sorrentino del Palermo sia a Viviano della Fiorentina. Sempre più vicino, infine, l'approdo in blucerchiato di Andreas Fragkou, classe '97, centrocampista cipriota dell'Apollon.