Il Politeama fa già il record e apre con Cochi e Renato

In programma ben 36 spettacoli: in scena Ranieri, Columbro, Luca e Paolo e i grandi musical italiani

Una stagione più ricca del solito quella 2008-2009 del Politeama Genovese, che vede a cartellone ben 36 spattacoli. Del resto Sabina Savini ci tiene a sottolineare che il teatro che dirige è quello più frequentato nella nostra città e tra i più frequentati d'Italia. Così anche quest'anno il Politeama ha creato un giusto mix per un cocktail accattivante capace di andare incontro a gusti molto lontani tra di loro. Viene riproposta tutta una serie di generi, musical, danza, canzoni, commedie brillanti come è nello stile di questa realtà genovese. Ad aprire la stagione il 16 ottobre è uno spettacolo che vede il ritorno di una delle coppie storiche del cabaret italiano, Cochi e Renato, che con la loro comicità stralunata e surreale presenteranno «Una coppia infedele». A seguire Paolo Rossi, il 24 e 25 ottobre, che riprende il suo percorso da dove lo aveva lasciato con «Sulla strada ancora». Ma è la musica che ha un ruolo predominante in questo cartellone con il ritorno di tre musical di grido come A Corus Line (dal 27 febbraio al 1 marzo) della Compagnia della Rancia; Hair (10 e 11 marzo), di produzione dello stesso Politeama, che vanta la direzione musicale di Elisa e la coreografie di David Parson. In date ancora da stabilire seguirà Rocky Horror Show, musical cult di Richard O'Brian, tratto dal film del 1975. Ma anche i «family show» avranno un largo spazio sul palcoscenico del Genovese con High School Musical (dal 11 al 19 novembre), tratto dal Disney Channal Original Movie, mentre i più piccini potranno assistere a teatro alle avventure dei loro beniamini più «mostruosi», I Gormiti, dal 19 al 21 dicembre. Robin Hood, dal 31 al 5 aprile sarà un altro musical per famiglie che vedrà protagonista Manuel Frattini, già Pinocchio e Peter Pan applauditissimo. Shel Shapiro (10 e 11 dicembre) che con «... sarà una bella società» rievocherà le atmosfere di Woodstock con i miti di un'intera generazione. Mentre Giulio Casale il 24 novembre offrirà uno spettacolo di teatro-canzone sul'68 basato su testi di Mario Capanna. Ma l'attesa maggiore e quella riservata all'ultima produzione del Politeama Genovese in collaborazione con Itc 2000,che vede tornare in palcoscenico due volti cari a Genova, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. «La passione secondo Luca e Paolo», scritto con Michele Serra e Martino Clericetti, porta la regia di Giorgio Gallione e sarà in scena dal 12 al 15 marzo. Infine a partire dal 7 maggio, si aprono le porte ad una rassegna di Teatro Amatoriale, realizzata con il supporto della provincia di Genova. L'iniziativa, che, come dice Sabina Savini, porta una ventata di aria pura, ha lo scopo di promuovere e dare spazio al meglio a compagnie genovesi del teatro amatoriale.