PONTEDECIMOSenza tetto trovato morto in stazione

Un homeless romeno è morto domenica sera all'interno di una rimessa delle Ferrovie vicino alla stazione di Pontedecimo. Secondo quanto ricostruito dalla polizia ferroviaria, l'uomo sarebbe stato stroncato da un malore. Probabile che le condizioni del tempo avverse ed il continuo freddo possano essere stata una componente importante nel decesso del senza tetto.
A dare l'allarme alle forze dell'ordine e ai sanitari sono stati i connazionali dell'uomo che condividevano il rifugio. I medici del 118 hanno potuto solo constatarne la morte. Il magistrato di turno ha disposto l'autopsia.
Una situazione che rientra nel quadro di grande difficoltà della Valpolcevera che ospita una grande quantità di senza fissa dimora che bivaccano in accampamenti di fortuna.