Al Porto Antico vent'anni di storia raccontati alla città

Otto container disposti in modo da creare una grande piazza aperta. Così il terminal Sech ha deciso di festeggiare vent'anni di attività scegliendo come location parte dell'area pedonale del Porto Antico con un programma che prevede visite e laboratori per le scuole, mostre fotografiche, concerti e incontri. L'inaugurazione sarà stasera alle 18.30 con la visita alla mostra fotografica che ripercorre il Sech per immagini, seguita dal reading musicale «Storie di porto e di mare», voce narrante di Patrizia Vadalà sulle note del flauto di Thomas Traspedini. Altri due container saranno dotati di pannelli esplicativi in pvc retroilluminati. Tutte le mattine verranno dedicate alle visite delle scuole elementari che andranno alla scoperta del Port Center e, successivamente, parteciperanno al laboratorio «Sketch Port Panorama». Tutte le sere, dalle 21, spazio alla musica con concerti di diverso genere musicale.