Primavera? Dopo il 10 aprile

Coraggio, la primavera arriverà. Ma bisognerà aspettare almeno fino alla metà del mese. Intanto ieri Il vento e una pioggia fortissima hanno sferzato il ponente ligure, mentre il freddo ha raggiunto livelli da pieno inverno in val D'Aveto, nell'entroterra del levante. Il maltempo nelle ultime 24 ore ha portato 50 centimetri di neve fresca in alta Val D'Aveto sopra i 1.300 metri, mentre la colonnina di mercurio ha registrato i meno 3 gradi per tutta la giornata. Il manto nevoso ha raggiunto i due metri sulle zone più alte, con accumuli di neve causati dal vento, fra i 5 e i 6 metri.
Ma la primavera, si diceva, dovrebbe arrivare. In particolare i meteorologi si dicono convinti che dopo il 10 di aprile, intorno alla metà dalla prossima settimana, le correnti fredde polari che hanno interessato buona parte dell'Europa smetteranno di sferzare le nostre latitudini.
Comunque tutto il mese di aprile sarà caratterizzato da sbalzi termici e da un tempo variabile, non ancora assestato.
Infine, guardando le previsioni a breve, per il weekend, armiamoci ancora di ombrelli, anche se almeno le temperature saranno stabili. Inizio settimana ancora al freddo.