Professore derubato alla cena di fine annoAltro furto in spiaggia a Quinto, vittima una 17enne

Era alla classica cena di fine anno con gli alunni che festeggiavano l'arrivo delle vacanze, in una pizzeria in corso Marconi. Ha messo la giacca sullo schienale della sedia e come naturale che fosse, non ci ha più pensato. A un certo punto, lui, 46enne genovese e professore di un liceo cittadino si è accorto che dalla tasca interna del giubbino mancava il portafogli. Si è guardato intorno per vedere se per caso era caduto e l'ha trovato per terra. Ma quando ha controllato se mancava qualcosa, ha constatato che gli avevano rubato 900 euro. Non solo, nel bagno degli uomini il professore ha trovato uno scontrino che aveva conservato e che teneva nel suo portafoglio. Al momento della denuncia, una studentessa che gli sedeva di fronte, ha raccontato agli ufficiali di polizia giudiziaria di aver notato un uomo di 40 anni circa chinarsi vicino alla sedia del professore, ma di non aver dato molto peso a quel gesto dal momento che il posto del prof. era in un passaggio obbligato per andare ai bagni e a un altro locale della pizzeria.
Un altro furto, questa volta vicino alla spiaggia di Quinto. La vittima in questo caso è stata un 17enne ecuadoriana che mentre stava andando al mare l'altro pomeriggio, è stata prima avvicinata e poi minacciata da sconosciuti che le hanno rubato il telefono cellulare e poi sono scappati.