Quando la poesia aiuta a spalancare la mente

«Venite a respirare con noi!». È questa l'evocativa chiusa dell'editoriale curato da Claudio Pozzani, direttore artistico del 19° Festival Internazionale di Poesia, che si svolgerà dal 16 al 23 giugno. Un'edizione con oltre cento eventi gratuiti tra letture, performance, concerti, mostre, spettacoli, presentazioni e proiezioni, che si terranno in prevalenza a palazzo Ducale e, novità assoluta, anche nel parco di Villetta Di Negro. «Aprire la mente, aprire nuovi spazi…» dice ancora Pozzani e non a caso il titolo «Parole spalancate» richiama la forza magica, sensuale e rivoluzionaria della parola come espressione di un'idea, di un pensiero, di una speranza. È proprio in questo momento di crisi e di indifferenza che dobbiamo trarre spunto dalla poesia, dalla musica, per ritrovare il piacere di conoscere, per tentare di rinascere, per ridare corpo ai sogni e nutrimento all'anima. Per chi voglia spalancare la mente e provare a respirare di nuovo, ecco le occasioni di questo 19° Festival: dai percorsi poetici al Bloomsday 2013, che si svolgerà in oltre venti luoghi del centro storico domenica 16; dal reading di Marcelo Baez allo spettacolo di Alessandro Haber, lunedì 17 alle ore 21. Un programma ricco da consultare su www.festivalpoesia.org