Santa, strade rifatte e via libera ai bagni

A Santa Margherita si può tornare a fare il bagno. Il sindaco della cittadina rivierasca, Roberto De Marchi ha revocato il divieto di balneazione emesso giovedì dopo un guasto temporaneo di una condotta fognaria di viale Rainusso che aveva fatto innalzare i valori di escherichia coli (560 su un massimo consentito di 500).
E mentre turisti e indigeni scongiureranno la calura in arrivo proprio in questi giorni, tuffandosi in mare, ci sarà una novità anche per chi invece vuol passeggiare per le vie del centro perché sono stati conclusi i lavori del primo lotto di via XXV Aprile che riapre definitivamente al pubblico con un nuovo look. Ci sarà un marciapiede più ampio nell'arteria principale di Santa Margherita e complice la rimozione di una delle due fila di sosta per auto, la strada apparirà più luminosa e ospitale. Dopo l'estate partità anche il secondo lotto, di completamento che estenderà la nuova soluzione architettonica anche alla parte restante della via.