SCOLASTICO NEL MIRINOVolantini di minaccia contro un magistrato

Sempre più aspra, da parte di imprecisati gruppi anarcoidi antagonisti, la campagna d'odio nei confronti del procuratore aggiunto Vincenzo Scolastico, «colpevole» di dedicarsi a reprimere un certo tipo di manifestazioni. Negli ultimi giorni sono comparsi nel centro storico genovese numerosi volantini raffiguranti la caricatura del magistrato con una mano che stringe una pistola. Tutto questo dopo che, di recente, i muri della città antica erano stati imbrattati da scritte anti-Scolastico. Per il quale, comunque, come misura precauzionale è stato previsto il rafforzamento della scorta.