SERVIZI AMTParte «Taxibus», si ferma un po' «Ticket via sms»

Due note informative dell'Amt. La prima si riferisce alla temporanea sospensione - per esigenze manutentive del sistema - del servizio ticket sms che consente di acquistare il biglietto tramite il proprio cellulare. La seconda nota riguarda il nuovo servizio a chiamata Taxibus, che parte il 1° luglio e sostituisce quattro servizi integrativi a bassa domanda in Valpolcevera, centro città, San Desiderio e Apparizione. Realizzato con l'obiettivo di razionalizzare il sistema di trasporto pubblico, Taxibus permetterà di offrire lo stesso servizio erogato oggi (orari e percorsi identici) effettuando solo le corse realmente prenotate dai clienti. Il servizio, organizzato da Amt, sarà effettuato da taxi (che mostreranno sul display esterno la linea svolta con relativo percorso) e sostituirà le linee integrative I07, I12, I16, I18, caratterizzate da una domanda molto limitata. Cambiano però le modalità di fruizione: anziché andare alla fermata e attendere l'arrivo del minibus come avviene oggi, il cliente da lunedì dovrà telefonare al numero verde 800.085.302 dalle 6.30 alle 19.30, tutti i giorni escluso festivi, e prenotare la corsa. Il taxi arriverà alla fermata richiesta, la prenotazione sarà obbligatoria e saranno effettuate solo le corse espressamente prenotate da almeno un cliente.