SPACCATA NEI VICOLIIl «ladro del tombino» tradito dalle sue orecchie

In un video sequestrato dai carabinieri lo si vede «strappare» il tombino dalla sede stradale e poi scagliarlo con grande violenza contro la vetrina del negozio di via San Luca. Poi fuggire con il bottino tra le mani. È stato arrestato grazie alle telecamere a circuito chiuso dei vicoli il marocchino che due notti fa aveva assaltato un esercizio commerciale del centro storico. In manette è finito un uomo di 24 anni già noto alle forze dell'ordine. Determinante per il riconoscimento sono state le «orecchie a sventola» dello straniero.