STALKINGCavagna minacciata Condannato l'ex marito Portento

Il conduttore televisivo Orlando Portento è stato condannato, a Genova, al pagamento di duemila euro di multa dal giudice monocratico perché imputato di ingiurie e minacce nei confronti della ex moglie, la show-girl Angela Cavagna. Portento era anche accusato di molestie ma questo reato è stato giudicato estinto per avvenuta oblazione di 258 euro. Al centro delle accuse 1.900 messaggi sms che sarebbero stati inviati dal telefonino di Portento all'ex consorte tra il 2008 e il 2009. Nell'udienza del 20 giugno scorso Angela Cavagna si era costituita parte civile e aveva confermato di aver ricevuto dall'ex marito numerosi messaggi ritenuti ingiuriosi e minacciosi. Il giudice ha concesso all'imputato le attenuanti generiche e la non menzione.