Tanti liguri in crociera con il Giornale e «la sorpresa»

di Massimiliano Lussana

Innanzitutto, c'è una questione di orgoglio campanilistico. Da sempre, nei viaggi del Giornale voi (e noi) genovesi e liguri - anche d'adozione, come tutti coloro che hanno una seconda casa e passano almeno una parte delle loro giornate nei nostri paesi - siete (siamo) maggioranza.
Come se ci fosse una sorta di simpatico «premio fedeltà», una gara fra i componenti della nostra famiglia ad esserne parte ancor più integrante, persino in vacanza. Quindi, il fatto che fra le primissime richieste di informazioni e prenotazioni arrivate per all'agenzia Passatempo (telefono 035/403530; mail: info@passatempo.it) l'accento ligure sia maggioritario è solo (...)