LA TRAGEDIA

Un bimbo di 2 mesi è stato trovato all’alba di ieri mattina morto in casa a Genova dai suoi genitori. Secondo i primi riscontri, il piccolo sarebbe vittima della cosiddetta morte in culla, una sindrome che uccide senza apparente motivo proprio i neonati. Sono stati gli stessi genitori, originari di Comiso, a chiamare il 118 ieri mattina quando, al risveglio, hanno trovato il bimbo esanime nella propria culla.
Durante la telefonata è stato fatto un disperato tentativo per salvare il piccolo. I medici hanno indicato a padre e madre le manovre rianimatorie da fare in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. Si è però rivelato purtroppo tutto inutile, quando è arrivato il mezzo di soccorso per il piccolo non c’era più nulla da fare. Sarà l’autopsia a chiarire le cause del decesso. La procura ha aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo, anche se al momento sembra trattarsi di un atto dovuto.