Tursi inganna gli edili e non paga i debiti

Promesse, parole. Null'altro che rassicurazioni inutili. Il Comune e così pure la Regione giocano al Monopoli con le imprese genovesi, pagano i debiti con i comunicati stampa facendo credere che siano soldi veri. E ora quelle stesse imprese che lavorarono per risollevare la Genova sprofondata nel fango dopo l'alluvione vengono lasciate affogare nella melma dalle istituzioni.
La situazione è sempre più drammatica. A inizio mese i rappresentanti delle associazioni edili, (...)