Tursi senza soldi «inciampa» nei buchi dei marciapiedi

Scriveva il 7 gennaio 2013 l'assessore ai Lavori pubblici e Manutenzioni del Comune di Genova, Gianni Crivello, in risposta ad una interrogazione del capogruppo leghista, Edoardo Rixi sulle condizioni di strade e marciapiedi genovesi: «Concludo ricordando quanto approvato nelle linee programmatiche di questa Amministrazione, in ordine alla tematica della manutenzione dei marciapiedi cittadini: definire un piano di interventi per la riqualificazione dei marciapiedi con una particolare sensibilità per gli aspetti di sicurezza ed accessibilità, creando opportune sinergie con gli assessorati competenti, questo, quello della mobilità e quello dell'accessibilità».
Da allora sono passati quattro mesi e mezzo fa, ma di «un piano di interventi per la riqualificazione dei marciapiedi» purtroppo ancora pare non esservi traccia.
Prova ne sono le condizioni delle strade (...)