Il geologo Sarno non ha insegnato nulla

«La tagedia di Sarno non ha insegnato nulla». Allarga le braccia Franco Ortolani, geologo e direttore del dipartimento di pianificazione e scienza del territorio dell'Università «Federico II» di Napoli. Colate di fango capaci di travolgere tutto: cose, case e persone. A Ischia è successo qualcosa di simile a quanto è avvenuto un mese fa a Messina e nella zona di Sarno nel 1998. «L’isola d'Ischia - spiega il docente - è una delle aree di maggior rischio d'Italia. Ci si deve attrezzare affinché la tutela del territorio diventi patrimonio di tutti, intervenendo in anticipo quando sono previste precipitazioni di una certa entità».