Gere insegna a fare fortuna inventandosi un best sellers

L’IMBROGLIO - THE HOAX
Nel 1971 il romanziere in crisi d’ispirazione Clifford Irving s’inventa l’autobiografia dell’irraggiungibile paperone matto Howard Hughes. Un colpo letterario incredibile. Infatti è tutto falso.
Richard Gere con la sua faccia da schiaffi è perfetto per il ruolo dell’imbroglione pentito ma non troppo. Nel film, così e così, stavolta gli tocca in moglie Marcia Gay Harden, la più brutta delle tante che gli sono capitate sullo schermo. Come dire il giusto contrappasso.