Gere scandalizza l'India: un bacio con la Shetty scatena la rivolta

Nuova Delhi – L’ha abbracciata. Le ha dato un bacio. Poi un altro. Ed è scoppiata la rivolta. Richard Gere e Shilpa Shetty hanno scandalizzato l’India. Teatro dell'episodio Nuova Delhi, dove i due attori erano insieme per il lancio di una campagna di prevenzione dell'Hiv, sempre più diffuso tra i camionisti. L’attore americano ha abbracciato e baciato ripetutamente sulla guancia la star di Bollywood. E oggi i nazionalisti hindu sono scesi nelle piazze di Kanpur, Meerut e Varanasi a manifestare la loro rabbia. La loro indignazione, perché "una cosa del genere non fa parte della tradizione indiana".

La manifestazione Fotografie in fiamme. Balli attorno alle ceneri in fumo. Grida: "A morte Shilpa Shetty". L'attrice di Bollywood, di recente balzata alle cronache per aver vinto il "Grande fratello" inglese dopo aver ricevuto nel corso della trasmissione insulti razzisti, ha commentato che "non è accaduto niente di così osceno da reagire in maniera tanto esagerata". Alla protesta si sono associati anche alcuni partiti politici che hanno chiesto al governo indiano di espellere l'attore americano dal Paese.