La Germania resta nel mirino

Pirelli Re

Nel mirino di Pirelli Real Estate c’è ancora la Germania. Parola di Carlo Puri Negri, amministratore delegato del gruppo immobiliare della Bicocca. «Stiamo concorrendo per un portafoglio residenziale in Germania, un po’ più grande di quello Dgag», la società immobiliare tedesca rilevata per circa 465 milioni a inizio anno, ha detto il numero uno del gruppo, senza fornire ulteriori dettagli in merito. «Vogliamo diventare la Blackstone del real estate», ha poi aggiunto Puri Negri. «L’obiettivo è di creare una piattaforma uffici da 3-3,5 miliardi di euro» ha spiegato riguardo all’operazione che il gruppo è pronto a realizzare in caso di successo dell’Opa lanciata insieme a Morgan Stanley (attraverso il veicolo Gamma Re) sui fondi Tecla e Berenice.