Germania, tre cadaveri di neonati nel freezer

Macabra scoperta in un’abitazione
a Wenden, vicino a Bonn: i cadaveri di tre neonati sono stati trovati
domenica nel freezer di una cantina. La madre dei bambini è stata arrestata con l’accusa di
omicidio plurimo

Berlino - Macabra scoperta in un’abitazione a Wenden, vicino a Bonn: i cadaveri di tre neonati, probabilmente deceduti subito dopo il parto, sono stati trovati domenica nel freezer di una cantina. A scoprire i corpicini è stato un parente che casualmente ha trovato le buste di plastica nel congelatore in cui erano stati avvolti. La madre dei bambini è stata arrestata con l’accusa di omicidio plurimo. La polizia ha riferito che nell’abitazione vive una coppia con tre figli (dai 18 ai 24 anni).

La scoperta dei corpicini I corpi senza vita di tre neonati sono stati trovati nel congelatore di una casa a Wenden, una cittadina tedesca del Nord Reno-Westfalia (Ovest). Nella casa vive una famiglia di cinque persone e la scoperta è stata fatta grazie alla segnalazione di un membro della famiglia stessa. Per il momento, è emerso solo che il congelatore si trovava nella cantina di casa. Secondo la Procura di Siegen (Nord Reno-Westfalia, Ovest) sarebbe stata la madre a uccidere i tre piccoli. La donna, scrive la Dpa, è già stata arrestata. "Questo crimine è stato praticamente chiarito", ha detto un portavoce della Procura di Siegen. Tuttavia, rimangono ancora molti punti interrogativi. Anzitutto, non si conoscono ancora i motivi che hanno spinto la donna a uccidere i piccoli. Se da una parte, inoltre, sembra che i bebè fossero vivi quando sono nati, dall’altra non è chiaro quando sono stati uccisi. Sempre secondo la Procura di Siegen, i piccoli sarebbero stati uccisi subito dopo la nascita, ma per conoscere con certezza il periodo in cui è avvenuto questo ennesimo caso di infanticidio in Germania bisognerà attendere i risultati delle autopsie. I cadaveri sono stati scoperti ieri sera ed erano chiusi in due buste di plastica. Prima di procedere con le autopsie, i corpi dovranno essere scongelati, secondo quanto ha spiegato la polizia.

Il precedente La Germania non è nuova a simili casi raccapriccianti: nel dicembre scorso furono scoperti i resti di 9 bambini che la madre, una trentunenne di Brieskov, nel Brandeburgo, aveva seppellito nelle fioriere.