Germania

In Germania nel luglio 2005 è stata introdotta una legge relativa alle clausole contrattuali del mercato finanziario che tutela i risparmiatori. Sono risarciti i danni subiti per inesatte, ingannevoli omesse informazioni o comunicazioni sui mercati e sul rispetto delle norme sulle offerte d’acquisto e vendita di azioni. Il risparmiatore deve chiedere l’instaurazione di un «procedimento pilota». Per passare alla fase successiva è necessario che entro 120 giorni siano presentate almeno altre 10 istanze uguali alla prima.