Come gestire i teatri malgrado i tagli I direttori alla Botega Caffè e Cacao

Fino a che punto un teatro può considerarsi un'azienda essendo nel contempo un servizio pubblico? Come può il teatro essere un prodotto economicamente competitivo? A questi interrogativi rispondono i maggiori direttori dei palcoscenici milanesi durante la presentazione del libro di Andrea Bisicchia «Fenomenologia teatrale e fenomenologia economica. I diversi saperi per progettare teatro», che si terrà oggi alle ore 19.15 presso Botega Caffè e Cacao, in corso Garibaldi 16. Ne discuteranno Sergio Escobar, direttore del Piccolo, insieme ad Andrée Ruth Shammah del Franco Parenti, Antonio Syxty del Litta, Marina Spreafico dell'Arsenale, Serena Sinigaglia del Ringhiera e Marco Martinelli del Teatro i. Fino a domenica un po'di sport: a Milano torna la grande ginnastica con gli Europei al Mediolanum forum di Assago. Weekend dedicato alle grandi mostre: sabato a Villa Olmo di Como apre l'attesa mostra sulle avanguardie storiche russe: Chagall, Kandinsky, Malevic e Filonov