Gettano merce rubata dall’auto: tre romeni fermati dalla polizia

Hanno gettato dalla loro auto un grosso involucro che ha attirato l’attenzione di una pattuglia di agenti del commissariato Prenestino. Che hanno seguito l’auto, con tre romeni a bordo, sino al giardino di una casa della zona, dove i tre, Mitica e Gravia Manola, di 36 e 34 anni, e Ivana Caman, di 40, hanno scaricato grossi borsoni. A questo punto i poliziotti sono intervenuti ed hanno trovato nei borsoni oggetti d’oro e 11.000 euro rubati, mentre il grosso pacco gettato per strada conteneva solo il guscio di una cassaforte a muro, svaligiata in una abitazione. È accaduto giovedì in via Palmiro Togliatti, dove i poliziotti hanno deciso di seguire l’auto, insospettiti dalle mosse degli stranieri, intervenendo, poco dopo, in via Tavaldi, dove i tre si sono fermati, scaricando le borse nel giardino dell’abitazione di un uomo. I tre romeni ed il proprietario dell’abitazione dove avevano scaricato la refurtiva, sono stati bloccati dalla polizia, con fermo di polizia giudiziaria.