Gf 2008, nella finale prevale Mario il muratore

Mario Ferretti, il muratore 30enne di origini umbre ha vinto l’ottava
edizione del Grande Fratello. Modi genuini, a volte un po’ rudi, il
sincero Mario porterà a casa il premio da 500mila euro

Mario Ferretti, il muratore 30enne di origini umbre ha vinto l’ottava edizione del Grande Fratello. Modi genuini, a volte un po’ rudi, il sincero Mario porterà a casa il premio da 500mila euro per ristrutturare il vecchio casale di famiglia, aprire un agriturismo e dare un futuro più solido al figlio Gabriele di sei anni. Ha vinto la finale battendo al televoto Teresa Stinziani, la consulente tributaria di 27 anni, molisana, dal grande sorriso, ragazza forte e fragile allo stesso tempo, sua amica e complice sincera. Alla 14ª e ultima puntata dell’unico reality italiano fatto senza vip erano rimasti in quattro: due uomini, Gian Filippo e Mario e due donne Teresa e Christine.
Una finale pallida, senza eccessi, senza intemperanze molto in linea con la normalità dei finalisti, ragazzi semplici, arrivati dalla provincia ed entrati nella casa del Grande fratello per fare un’esperienza, uscire dal guscio, e, a giudicare da molti interventi «a sorpresa», anche per rinsaldare i legami familiari, dichiararsi amore con mamma e papà.