Ghisa anti-graffiti, l’idea piace al consigliere Silvio

A Milano c’è chi chiede che venga istituito il «Nucleo vigili per il decoro Urbano». Una proposta, lanciata dal consigliere azzurro Fabrizio De Pasquale, che ieri è stata condivisa dal leader di Forza Italia ma anche consigliere comunale Silvio Berlusconi, che ha accettato di esserne il primo firmatario. Nella mozione si legge che «il vandalismo contro i beni e gli oggetti dell’arredo urbano posizionati nelle piazze e nei parchi è sempre più diffuso». Al punto che ogni anno vengono sostituite 7mila panchine. «Letizia Moratti - ha detto Berlusconi nella conferenza stampa prima di scendere in consiglio - ha intenzione di rilanciare la pulizia degli edifici e di pulire 14-15 mila case. Mi sembra una iniziativa virtuosa». L’idea di istituire il vigile anti-graffiti, dunque, va nella stessa direzione. Il nuovo nucleo avrebbe il compito contrastare il vandalismo in stretta collaborazione con la magistratura.