Ghisa picchiato in strada Il sindacato: episodio vile

La notte scorsa un vigile urbano è stato aggredito mentre tornava a casa. È stato picchiato, apparentemente senza un motivo, con un bastone estensibile in zona Molino Dorino mentre parcheggiava il suo motorino. Gli aggressori erano due, col volto coperto da un passamontagna. Lo hanno colpito ripetutamente alla testa (indossava ancora il casco) e in altre parti del corpo. Subito dopo gli sconosciuti si sono allontanati. Il vigile è stato giudicato guaribile in un mese. Il sindacato Sulpm esprime in un comunicato solidarietà al collega ed «evidenzia l'estrema gravità del vile episodio che colpisce chi, quotidianamente nel solo interesse della collettività, presta il proprio servizio a favore dei cittadini. Appare evidente che, mentre gli operatori della polizia locale di Milano stanno ancora attendendo di essere dotati di idonei strumenti di autodifesa (a causa delle solite e trasversali indeterminatezze del legislatore) la delinquenza ne fa impunemente uso addirittura contro gli stessi operatori di Polizia».