Dal Ghisallo al Muro, la festa delle salite nostrane

Il Colle del Ghisallo e il Muro di Sormano sono due salite care agli appassionati della bicicletta e rese leggendarie dal Giro di Lombardia.
Così in ottobre, in prossimità della «classicissima d’autunno» (il Lombardia) che quest’anno celebra il proprio centenario, le due asperità saranno al centro di una serie di manifestazioni il cui scopo è di onorare «l’epopea del ciclismo in Lombardia».
Nella mattina di domenica 9 ottobre, a Villa Rizzoli di Canzo (Como), sarà inaugurata la mostra «Dal Ghisallo al Muro»: biciclette, maglie, pagine di giornali e fotografie saranno esposte in una rassegna curata da Giuseppe Castelnovi (già caporedattore della Gazzetta dello Sport) e Cesare Sangalli (cartografo ufficiale del Giro d’Italia). La mostra sarà aperta tutti i giorni, dalle 10 alle 18, sino a domenica 16 ottobre, con ingresso gratuito e visite guidate per le scuole.
Nel pomeriggio del 9 ottobre, a Sormano, una cerimonia ufficiale segnerà il via dei lavori di restauro del Muro di Sormano. Saranno presenti numerose autorità e campioni del passato come Vito Taccone e Imerio Massignan. Seguirà il «Challenge Enervit», una propva ormai divenuta classica di mountain-bike.
Venerdì 14 ottobre, sempre a Villa Rizzoli, avrà luogo la cerimonia di consegna dell’8° «Premio Vincenzo Torriani», intitolato all’indimenticabile patròn del Giro d’Italia - cui si deve tra l’altro la «scoperta» del Muro di Sormano per il grande ciclismo - e destinato «a chi ama il ciclismo e lo fa vivere»: ex campioni, imprenditori, organizzatori, dirigenti, giornalisti del settore e non.
Sabato 15 ottobre, infine, in mattinata, è in programma una pedalata non competitiva aperta a tutti da Canzo al Ghisallo. All’ombra del Santuario mariano e del nascente Museo del Ciclismo i partecipanti assisteranno al passaggio del Giro di Lombardia, atteso per il primo pomeriggio.
Questa serie di eventi sarà illustrata nel corso di un incontro con la stampa nell’ambito del Salone del Ciclo (Nuovo quartiere Fiera di Milano, 16-19 settembre), in collaborazione con l’Eicma e la Fondazione «Museo del Ghisallo». La presentazione ufficiale avrà invece luogo in una conferenza stampa organizzata per venerdì 30 settembre, alle 11.30, presso il Teatro Sociale di Canzo.