Giù Deutsche Post a Francoforte

L’attesa per le decisioni della Fed sulla politica dei tassi di interesse ha bloccato la Borsa di New York, che tuttavia è riuscita a consolidare i livelli di inizio settimana. I listini hanno presentato una diffusa irregolarità, puntando sui singoli titoli, oggetto di risultati aziendali positivi, o in vista di future merger. Balzano del 16% le azioni Acs, in vista del passaggio del pacchetto di maggioranza a Cerberus. Franano Blockbuster (meno 3,1%), ma soprattutto Systemax (meno 21%) per un calo nelle vendite di hardware per Pc. Recuperi limitati sulle piazze europee, con i titoli Abn Amro in ulteriore crescita del 4% ad Amsterdam, ma a Londra si rafforza anche Barclays (più 3,7%). A Francoforte scivola Deutsche Post (meno 4,8%).