«Già oggi Malpensa ha più transiti: obiettivo è l’hub»

All’aeroporto di Malpensa, dopo il disimpegno di Alitalia «è in corso un’evoluzione» verso il ritorno al «modello hub» basato sulla rete di vettori legati a Star Alliance. «Già oggi si vede un incremento dei passeggeri in transito che prendono un volo in coincidenza - ha detto Luca Graf, nuovo responsabile del coordinamento delle 15 compagnie aeree presenti in Italia partecipanti all’alleanza guidata da Lufthansa -. È una cosa naturale visto che ci coordiniamo per tariffe e orari: ma un hub non si fa in un giorno». Star Alliance a Malpensa è la prima tra le alleanze globali, e batte per voli (502 frequenze settimanali) e destinazioni (31) sia Oneworld (British), sia Sky Team (Air France).