Già pronti i souvenir per le nozze di William

da Londra

Non sono neanche ufficialmente fidanzati, ma il souvenir che celebra la futura coppia reale è già pronto. Il principe William, secondo in linea di successione al trono d’Inghilterra, e la sua ragazza Kate Middleton sono stati «immortalati» da una catena di grandi magazzini inglese, che ha preparato con largo anticipo i souvenir per festeggiare le nozze. Rimane solo un punto interrogativo sull’anno del matrimonio, ovvero «200?».
L’idea è dei grandi magazzini britannici Woolworth, che ovviamente credono all’amore tra William e la bella Kate, e hanno già preparato i disegni e i prototipi per tutta l’oggettistica necessaria per quando - forse a breve - i due annunceranno ufficialmente il loro fidanzamento in vista delle nozze. Si va dai piatti, alle saliere, al tappetino per il mouse, alle caramelle, ai cellulari, alle tazze, alle bandiere. Un portavoce di Woolworth ha detto che la catena vuole essere «pronta» in caso di annuncio, ma ha precisato che nessuna «fonte interna» ha fatto loro sapere che il fidanzamento è imminente. Sui souvenir c’è scritto «Celebriamo le nozze reali di William e Kate», ma la data è segnata con «giorno, mese e 200?». L’azienda ha infatti imparato dagli errori del passato. Il direttore del marketing ha spiegato che «quando si sono sposati Carlo e Camilla c’è stata una grandissima richiesta. Ma, a causa del loro breve fidanzamento, non abbiamo avuto abbastanza tempo per disegnare gli oggetti, fabbricarli e distribuirli. Risultato: abbiamo perso affari per 4,5 milioni di euro. Questa volta saremo pronti, vogliamo avere una gamma di prodotti che consentirà ai nostri clienti di celebrare con stile le nozze reali». Si calcola che il mercato dei prodotti legati a un matrimonio reale valga 15 milioni di euro. I prezzi vanno dai 49 pence per una bandierina, alle 40 sterline (60 euro) per un cellulare. Secondo la stampa inglese, il principe e la sua ragazza annunceranno presto la loro intenzione di sposarsi. Gli scommettitori danno un annuncio di fidanzamento entro fine 2006 per 3 a 1.